Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 ottobre 2016 7 16 /10 /ottobre /2016 16:30
Premio Fimis 20 anni dopo

Ieri 15 ottobre 2016 sono stati consegnati presso la biblioteca comunale Pino Fortini di Isola delle Femmine i premi “Fimis Una vita per l’arte 2016” Il premio mancava all’appuntamento annuale oramai da 20 anni. L’ultima edizione fu celebrata nel 1996 e il quell’occasione tra gli altri furono premiati: Ugo Attardi, Gonzalo Alvarez Garcia e Ludovico Corrao. Ma anche in precedenza il premio era stato riconosciuto a personalità notevoli del mondo dell’arte e della cultura, ricordiamo Antonio Presti e Francesco Carbone nel 1990, il presidente Sergio Mattarella e Giusto Monaco nel 1991, Salvo Di Matteo e il Centro Pier Paolo Pasolini nel 1994, Biagio Conte, Pippo Gambino e Totò Bonanno nel 1996 solo per citarne qualcuno. I premi quest’anno sono andati a: Franco Nocera per la pittura, Salvatore Rizzuti per la scultura, Enzo Brai per la fotografia, Nicola Romano per le scritture, al Farm Cultural Park per l’attività culturale, a Vincenzo Piazza per l’incisione, a Simonetta Trovato per la comunicazione, alla rivista Officina delle Arti per l’editoria, ad Agnese Ciulla per l’attività sociale, a Giuseppe Russello per l’attività industriale, a Lello Analfino per la musica, ad Anna Sica per la saggistica, a Costantino Sparacio per l’arte della mano, a Giulia Sommariva per la storia del territorio, a Giuditta Lelio per il teatro, e a Francesco Cappello per la ricerca scientifica.

I premi sono stati consegnati in una sala gremitissima della biblioteca da una giuria qualificata composta: da Stefano Bologna Sindaco di Isola delle Femmine e da Aldo Gerbino, Piero Longo, Tommaso Romano e Vinny Scorsone i quali hanno lasciato liberi i premiati al momento della consegna del premio di esprimere il loro punto di vista sul premio ma anche sulle motivazioni che hanno indotto la giuria a determinare la scelta.

Ma cos’è il premio Fimis? Nel suo discorso di apertura il Sindaco Stefano Bologna ha voluto sottolineare alcuni passaggi della costituzione di tale premio ricordando che: …”il premio Fimis nasce nel 1983 da un’idea mia e di Francesco Scorsone con una mostra estemporanea di pittura alla quale presero parte degli affermati artisti del tempo. La decisione di dare al premio il nome Fimis nasce da una antica leggenda. Si racconta che Plinio il Giovane, in una lettera indirizzata a Traiano, gli scrisse che l’isola era la residenza di bellissime fanciulle che si offrivano in premio ai vincitori delle battaglie. Secondo altre fonti il nome dell’isolotto deriverebbe dal latino “Fimis”, la traduzione dell’arabo “fim”, che indica la bocca: ossia il canale che separa l’isola dalla costa. Ma, secondo altri, il nome dell’isola deriverebbe da “Insula Fimi” in riferimento ad Eufemio, governatore bizantino della Sicilia. Insomma ci volle poco, fantasticando un po’, trovare in Fimis il nome da dare alla nostra rassegna.”… Ha inoltre ribadito la volontà e voglia di credere in un nuovo corso culturale valutando positivamente il futuro di questa manifestazione per la sua rinascita come atto dovuto alla storia.

Per l’evento è stata realizzata una mostra documentaria a cura di Francesco Scorsone visitabile presso la biblioteca Pino Fortini mar. mer. giov. dalle 9.00 alle 13.00 e mer. dalle 15.00 alle 18.00 fino al 27 ottobre 2016 e una pubblicazione che raccoglie tutti gli eventi delle passate edizioni del Premio Fimis e degli eventi collaterali che si sono succeduti fino alla sua sospensione.

Francesco M. Scorsone

Condividi post

Repost 0
Francesco Scorsone
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di scorsone francesco
  • Blog di scorsone francesco
  • : è un blog che si occupa essenzialmente di articoli su mostre di arte contemporanea e di attualità ad essa collegata. Di tanto in tanto interventi con articoli sul costume e sulla società.
  • Contatti

Link