Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 novembre 2017 1 06 /11 /novembre /2017 15:23

Ricevo e volentieri pubblico il comunicato relativo alla mostra di Vincenzo Trapasso dal titolo Zattere di memoria a cura Ghislain Mayaud. La mostra si aprirà l'11 e rimarrà aperta fino al 30 Novembre 2017. Coordinamento organizzativoSalvatore Anelli, Franco Flaccavento, Tarcisio Pingitore

                                                                           Testo

 

Prosegue il fortunato ciclo espositivo promosso da Vertigoarte. Da metà novembre, une ventina di opere realizzate recentemente da Vincenzo Trapasso saranno a disposizione del pubblico negli spazi espositivi di Vertigoarte. Con il titolo Zattere di Memoria, l’artista percorre l’istintiva ricerca della verità, della vita, dell’amore o della morte. I dipinti diventano i diretti testimoni del dolore provocato dal cinismo immerso nel mondo, oltre le razze e le artificiose geografie politiche. Direttamente dallo scorrere delle vene dell’autore, l’oscillazione della materia risponde viaggiando su archetipi profondamente umani. Così, la gestione del magma sulla tela si accosta alla scoperta del fuoco. Senza una minima sintesi sociale, le fiamme si spengono. Il fervore elabora i ruoli: il cacciatore responsabile del fuoco, il pittore artefice delle pareti di Lascaux, impongono alla storia il geniale rinascimento preistorico. Trapasso è lì, a leggere i residui del fuoco spento immerso nelle incantate caverne del sogno dove tutto è pronto per il rituale della creatività: il colore, il legno, la carta, la pietra… L’impasto si trasforma in forza magica, astrologica, spirituale, in una scrittura primaria portatrice di segni di uomini. Titoli come Onde, Poesia della materia, Profumo di dune e Segni zodiacali, dichiarano la loro ferma appartenenza alle alte stanze della poesia. 

Per Palma Bucarelli, ricorda Giuseppe Ungaretti, l’opera d’arte di Jean Fautrier arriva all’altezza della poesia quando sembra ch’essa abbia annientato in sé ogni segno di ricordo, ogni traccia di presenza che non sia se stessa.

L’artista sarà presente la sera dell’inaugurazione

Vertigo: Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e le Arti Visive contemporanee, via Rivocati 63, 87100 Cosenza.

 

Catalogo disponibile in galleria.

La Direzione

Condividi post

Repost 0
Francesco Scorsone
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di scorsone francesco
  • Blog di scorsone francesco
  • : è un blog che si occupa essenzialmente di articoli su mostre di arte contemporanea e di attualità ad essa collegata. Di tanto in tanto interventi con articoli sul costume e sulla società.
  • Contatti

Link